Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

A CALCINAIA TORNA L'INTERNATIONAL GUITAR FESTIVAL

inserita il: 26/03/2018 13:01

A CALCINAIA TORNA L'INTERNATIONAL GUITAR FESTIVAL

Le sei corde tornano a vibrare a Calcinaia. Nella splendida cornice di Villa Montecchio è infatti pronta ad andare in scena la settima edizione dell’“International Guitar Festival”. La kermesse, promossa dal Comune di Calcinaia e realizzata soprattutto grazie al contributo della Regione Toscana, avrà tra i suoi protagonisti numerosi artisti di spicco, capaci di accendere i riflettori sui mille volti della chitarra, dalla tradizione classica, fino a quella spagnola, passando per quella latina e flamenca.

Saranno quattro gli appuntamenti in calendario, ognuno con il suo sound. Il primo è previsto per Giovedì 5 Aprile: a imbracciare gli strumenti saranno i Maestri Diego Cambareri e Ciro Carbone, che si faranno interpreti del repertorio chitarristico classico e partenopeo.

Un tuffo nel Sud Italia e nel suo ricco patrimonio musicale è in programma per Giovedì 12 Aprile, quando Rocco Giorgi e Ilaria Savini daranno suono e voce alla performance “La chitarra nella tradizione siciliana e d’autore”. Seguirà un tributo a Fabrizio De André con la Faber Band Duo.

Giovedì 19 Aprile la tradizione classica, spagnola e flamenca si incontreranno per mano di Alex Martauro Berto, Andrea Vezzani e Cristiano Ugolini.

Il gran finale, in programma per Giovedì 26 Aprile, sarà nel segno della “Guitarra Latina y Flamenca”. A chiudere la rassegna, come da tradizione, sarà dunque una ventata di ritmo “caliente”, portata sul palco da uno degli ospiti storici del Festival, Federico Pietroni, e dal direttore artistico della manifestazione, Juan Lorenzo.

Tutti i concerti, a ingresso gratuito, saranno presentati da Elena Presti. L’inizio di ogni serata è previsto per le ore 21.15. Per partecipare, visti i posti limitati, è consigliabile la prenotazione al numero 0587 265408.

Condividi