Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

A FORNACETTE SARA’ COSTRUITA LA NUOVA “CASA DELLO SPORT” APERTA ALLE PIU’ SVARIATE DISCIPLINE

inserita il: 16/03/2019 11:40

A FORNACETTE SARA’ COSTRUITA LA NUOVA “CASA DELLO SPORT” APERTA ALLE PIU’ SVARIATE DISCIPLINE

Presentato in anteprima alla stampa e poi nella mattina di Sabato 16 Marzo a tutti i cittadini, quello che sarà il nuovo palazzetto dello sport di Fornacette, o come l’ha definita l’Assessore al Bilancio del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi, “la casa dello sport” che sorgerà a fianco della scuola primaria e oltre ad essere utilizzata come palestra dell’istituto, sarà a disposizione delle associazioni sportive del territorio.

Cittadini e mass media hanno potuto ammirare il progetto esecutivo dell’opera che, effettivamente, ha lasciato tutti esterrefatti per il suo aspetto e lo stile avveniristico con il quale è stata concepita dal team di progettisti dello studio RTP Arteco.

La Casa dello Sport di Fornacette costerà 3.500.000 € che, come ha ben specificato l’Assessore al Bilancio, Cristiano Alderigi, “saranno coperti con il finanziamento di 2.000.000 € da parte del MIUR. Il nostro progetto è risultato infatti primo in Toscana nella graduatoria degli interventi del Piano Regionale Triennale 2018/2020 di Edilizia Scolastica, ricevendo il finanziamento più cospicuo. La restante parte, ovvero 1.500.000 € sarà invece a carico dall’Ente Comunale e sarà coperta da oneri di urbanizzazione e alienazioni. Confidiamo – ha chiosato l’Assessore Alderigi - di poter attingere a nuovi finanziamenti qualora si presentasse l’occasione per evitare anche la spesa che adesso risulta a carico del Comune. Mi preme invece sottolineare, come anche quest’opera, al pari di tutte le altre che abbiamo realizzato o andremo a realizzare, sia completamente eco-sostenibile ed eco-compatibile. Mi fa piacere ribadirlo il giorno dopo “lo scipopero del clima”, la mobilitazione nata dall’azione della giovane adolescente svedese Greta Thumberg che ha acceso i riflettori su un tema che mi sta particolarmente a cuore, come la difesa del nostro ecosistema e del nostro ambiente. Nel nostro piccolo, a Calcinaia, in questi anni abbiamo fatto di tutto per salvaguardare il nostro paese da un’urbanizzazione fine a se stessa e, al contempo, abbiamo cercato di far comprendere ai nostri concittadini tutti i benefici cui può portare un’attenta raccolta differenziata”.

Tornando al Palazzetto dello Sport di Fornacette, il Sindaco, Lucia Ciampi, ha fatto notare che “la realizzazione della palestra sarà l’ennesima che afferisce al comparto della scuola e che ha ricevuto un finanziamento davvero importante, segno che il Comune sa presentare progetti validi e già cantierabili. Merito del lavoro svolto dal nostro Ufficio Tecnico per cui m preme ringraziare l’Arch. Cinzia Forsi e l’Ing. Claudia Marchetti”.

Ed entrando nel merito delle caratteristiche specifiche della nuova Casa dello Sport di Fornacette, occorre intanto chiarire che la stessa si svilupperà su due piani e rispetterà le regole delle norme “Silver 1” richieste, ad esempio, dalla federazione italiana pallacanestro.

Questo significa che la struttura sarà dotata di un campo regolamentare in parquet adatto sia per partite di pallavolo sia per gare di basket con tribuna annessa da 250 spettatori, avrà 4 spogliatoi per gli atleti, 2 spogliatoi per gli arbitri ed un’infermeria facilmente accessibile all’esterno, in caso di necessità, per le ambulanze.

Al piano superiore, per volere dell’amministrazione, è stata inoltre progettata una palestra di 254 mq che può essere utilizzata per l’allenamento o per l’attività di altre discipline sportive che non hanno bisogno di utilizzare il campo centrale.

Nella struttura è stata predisposta anche una zona bar, mentre all’esterno la Casa dello Sport disporrà di due campi sintetici, uno dei quali compatibile con la realizzazione di una pista da pattinaggio, un parcheggio da 74 auto e 2 posti per i pullman di grandi dimensioni.

Da evidenziare soprattutto, come ha precisato l’Assessore all’Istruzione, Maria Ceccarelli “che il palazzetto sarà collegato direttamente alla scuola attraverso un pergolato coperto in modo tale che i ragazzi potranno raggiungere facilmente la palestra senza bagnarsi anche in caso di pioggia”.

I tempi di realizzazione di tutto il comparto sportivo, ovvero Palazzetto e spazio esterno comprensivo di campi e parcheggi, sono stimati in 18 mesi di lavoro e, nel corso del 2019, il progetto andrà a gara per la realizzazione.

L’Assessore allo Sport, Roberto Gonnelli, oltre ad incentrarsi su alcune peculiarità della nuova Casa dello Sport di Fornacette, ha approfittato dell’occasione anche per fare un compendio dei lavori alle strutture sportive del Comune: “Mi preme far sapere a tutti i cittadini che il palazzetto sarà dotato di pannelli fotovoltaici in grado di fornire gran parte dell’energia necessaria alla struttura che l’illuminazione interna ed esterna sarà completamente a led e che un’altra bella caratteristica della struttura, oltre ai magnifici murales esterni, sarà l’utilizzo, tra i materiali di costruzione, del policarbonato che dona una leggerezza e un effetto del tutto speciale alla struttura. Naturalmente l’impianto soddisferà a pieno tutte le norme antisismiche. Mentre dal punto di vista dei lavori nel comparto sportivo mi preme sottolineare che nei prossimi giorni partirà la realizzazione dei nuovi campi da tennis di Fornacette, un’opera del valore di 840.000 €, per cui abbiamo chisto un finanziamento di 400.000 € relativo al bando sport e periferie.  Voglio inoltre sottolineare come siano in fase di completamento anche i lavori al Palazzetto dello Sport di Calcinaia. In questo caso abbiamo investito complessivamente 270.000 €,  130.000 € per il rifacimento della copertura, già realizzato, e 140.000 € per la risistemazione dell’area esterna all’impianto, in fase di completamento. A queste opere occorre aggiungere la ristrutturazione, l’efficientamento e l’adeguamento antisismico della palestra della scuola media di Calcinaia un intervento del valore di 600.000 € completamente finanziato”.

Insomma a Calcinaia e Fornacette, ben presto, lo sport sarà ancor più di casa!

Condividi