Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

VOTO A DOMICILIO

Gli elettori e le elettrici affetti da gravissime infermità, assolutamente impossibilitati a recarsi autonomamente presso i seggi, per i quali nemmeno l’ausilio del trasporto pubblico per disabili non può esser d’aiuto (perché, ad esempio, dipendenti in maniera continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali), potranno di esercitare i propri diritti politici grazie al voto a domicilio.

Per avvalersi di questo diritto è necessario far pervenire al Sindaco, tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, una dichiarazione in carta libera in cui si esprime la volontà del voto domiciliare, indicando l'indirizzo del’abitazione. E’ indispensabile presentare in allegato anche un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dall'A.S.L. in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti la condizione di infermità (comma 1 dell’art. 1 della Legge n. 46/2009). La prognosi indicata dal medico deve essere di almeno 60 giorni dalla data del certificato. Nel caso sia necessario, l'elettore o l'elettrice potrà essere assistito/a nel voto da un accompagnatore.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Elettorale del Comune di Calcinaia (0587 265 454).

In allegato il modulo da compilare per presentare domanda.

Allegato DOMANDA_VOTO_DOMICILIARE.pdf (21,51 KB)