Giudici Popolari

Chi sono
I Giudici Popolari fanno parte del Collegio giudicante delle Corti d’Assise e delle Corti d’Assise d’Appello, secondo quanto prevede l’art 102 della Costituzione.
Ogni due anni, negli anni dispari, l’Ufficio Elettorale ha il compito di iscrivere negli Albi dei Giudici Popolari tutti i cittadini residenti che nell’anno abbiano compiuto o debbano compiere il 30° o il 31° anno di età e che siano in possesso dei requisiti prescritti (tuttavia vi è una prassi consolidata secondo la quale si procede ad iscrivere preferibilmente coloro che ne abbiano fatto domanda).
L’Ufficio elettorale provvede inoltre a trasmettere gli elenchi contenenti le proposte di nuova iscrizione e di cancellazione di coloro che hanno perso i requisiti, al Tribunale per l’aggiornamento degli Albi in suo possesso.
Lo stesso Tribunale provvede poi ad estrarre a sorte, tra gli iscritti negli Albi, i cittadini che dovranno far parte della giuria popolare. I cittadini estratti sono convocati mediante apposita notifica per opportuni colloqui di valutazione. Una volta valutati idonei non è possibile rifiutare l’incarico, se non per gravissimi motivi.

Requisiti
Per poter far parte dell’Albo dei Giudici Popolari per la Corte d’Assise sono necessari i seguenti requisiti:
• residenza anagrafica nel Comune
• cittadinanza italiana
• godimento dei diritti politici
• buona condotta morale
• età non inferiore ad anni 30 e non superiore ad anni 65
• aver assolto l’obbligo scolastico.

Per poter far parte dell’Albo dei Giudici Popolari per la Corte d’Assise d’Appello sono necessari i seguenti requisiti:
• residenza anagrafica nel Comune
• cittadinanza italiana
• godimento dei diritti politici
• buona condotta morale
• età non inferiore ad anni 30 e non superiore ad anni 65
• diploma di scuola media superiore, di qualsiasi tipo.

Informazioni utili
Non possono svolgere la funzione di Giudice Popolare:
• i Magistrati ed i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all’Ordine Giudiziario
• gli appartenenti alle Forze Armate dello Stato ed a qualsiasi organo di Polizia anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio
• i Ministri di qualsiasi culto ed i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Come fare
I cittadini non ancora iscritti in possesso dei requisiti possono richiedere l’iscrizione presentando l’apposito modulo adeguatamente compilato dall’1 Aprile al 31 Luglio degli anni dispari. Una volta iscritti non occorre rinnovare l’iscrizione. Non è prevista la cancellazione dagli albi su domanda: si viene cancellati unicamente in caso di perdita dei requisiti. 

Ufficio di riferimento: Ufficio Demografici - Protocollo - URP 
Sede: Piazza Indipendenza, 7, 56012 Calcinaia (PI)
Referente: Martina Fascetti
E-mail: m.fascetti@comune.calcinaia.pi.it
Telefono: 0587 265454 - 0587 265405

 


 

Allegato domanda_giudici_popolari.pdf (23,96 KB)