Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

LA RIVOLUZIONE DIGITALE ARRIVA ANCHE A CALCINAIA! OGNI SERVIZIO DELL'UNIONE ACCESSIBILE CON SPID E DA SETTEMBRE MENSA E TRASPORTO SCOLASTICO SI POTRANNO PAGARE ANCHE CON IL TELEFONINO!

inserita il: 23/03/2019 10:45

LA RIVOLUZIONE DIGITALE ARRIVA ANCHE A CALCINAIA! OGNI SERVIZIO DELL'UNIONE ACCESSIBILE CON SPID E DA SETTEMBRE MENSA E TRASPORTO SCOLASTICO SI POTRANNO PAGARE ANCHE CON IL TELEFONINO!

L'Unione Valdera è il primo ente in tutta la Toscana a digitalizzare completamente la gestione del pagamento dei servizi ed il primo ente in tutta la Toscana che consente ai cittadini, compresi quelli di Calcinaia e Fornacette, di conoscere tutta la propria situazione debitoria nei confronti della pubblica amministrazione on-line e di saldare bollettini non pagati direttamente sul cellulare o sul PC.

Insomma una vera e propria rivoluzione digitale quella presentata nella Sede dell’Unione dal Presidente, Lucia Ciampi, dal Sindaco delegato all’informatizzazione, Arianna Cecchini, dall’Assessore ai Sistemi Informativi della Regione Toscana, Vittorio Bugli, da Fabio Dal Canto e Alessio Bacci del team Sistema Informativo dell’Unione, da Nicola Pavoni di Maggioli e da Daniele Tarulli Resp. Ufficio Verbali della Polizia Municipale dell’Unione.

Per accedere a qualunque servizio, facilitare qualsiasi tipo di pagamento, evitare code e commissioni, l’Unione Valdera ha messo in campo, per i cittadini del Comune di Calcinaia, i relativi sistemi informatici che consentiranno di fare veramente tutto dalla scrivania del proprio PC o anche dal proprio smartphone.

E in effetti dopo le dimostrazioni pratiche avvenute in sede di presentazione di SPID e PagoPA la voglia di “diventare totalmente digitali” è molta. Ma scendiamo nei particolari.

Il 2019 quindi è l’anno in cui, in aderenza al programma triennale per l’informatica di AGID e della programmazione relativa ai villaggi digitali di Regione Toscana, l’Unione Valdera concretizza l’attuazione dei progetti relativi all’identità digitale SPID e PagoPA.

Tutti i servizi del Comune di Calcinaia erogati dall’Unione Valdera, saranno infatti accessibili da parte dei cittadini, mediante SPID. A seguito di un periodo di sperimentazione delle iscrizioni ai servizi in modalità on-line, dal 2019, i nuovi iscritti ai servizi a domanda individuale, asili nido, refezione e trasporto scolastico, dovranno accedere esclusivamente mediante SPID (compreso tessera sanitaria regionale CNS), con possibilità di presentare istanze integrazioni, domande presso uno sportello telematico sempre accessibile per 24h e 7 giorni su 7. L’identità digitale si avvale dell’infrastruttura applicativa regionale di autenticazione ARPA-SPID (per intenderci la stessa utilizzata per il fascicolo sanitario, fascicolo delle posizioni debitorie ecc)

Per i servizi che richiedono un corrispettivo da parte del cittadino, tra i quali multe per infrazioni al codice della strada, refezione e trasporto scolastico, l’Unione Valdera ha attivato il sistema di pagamento standardizzato a livello nazionale denominato PagoPA, mediante l’intermediazione di Regione Toscana (mediante il sistema IRIS) e con l’ausilio del partner tecnologico Maggioli Informatica spa. Il piano di rilascio dei servizi sull’infrastruttura PagoPA, ha visto in prima battuta l’attivazione delle multe per sanzioni al CDS, per le quali dal 25 febbraio scorso sono state inviate e pubblicate sul nodo dei pagamenti PagoPA circa 4500 sanzioni. I servizi di refezione e trasporto scolastico, migreranno sull’infrastruttura, secondo il piano di rilascio a partire dal nuovo anno scolastico 2019-2020.

Novità assoluta è il ruolo assunto dall’Unione Valdera nel contesto regionale, il quale prevede il concorrere della Valdera alla creazione del fascicolo delle posizioni debitorie del cittadino nel portale open toscana-sezione fascicolo posizioni debitorie.  In pratica, il cittadino, accedendo al proprio fascicolo delle posizioni debitorie, oltre a trovarsi, le posizioni debitorie regionali, quali Bollo AUTO, ticket sanitari, troverà nel proprio fascicolo anche i corrispettivi da pagare per i servizi dell’Unione Valdera, ed in un’unica transazione potrà pagare tutti i servizi verso la pubblica amministrazione. Quest’ultima è una notevole semplificazione per il cittadino e se questa soluzione fosse adottata progressivamente da tutti gli enti pubblici, per il cittadino toscano si semplificherebbe ancor più il rapporto con la PA.

Partendo dall’esperienza con le prime multe, il processo relativo alla gestione del pagamento è totalmente digitalizzato, sia in fase di comunicazioni inerenti la sanzione comminata, sia per quanto riguarda la fase del pagamento, ricevuta liberatoria per il cittadino e anche degli incassi. La digitalizzazione completa del processo sta iniziando a far emergere notevoli risparmi di gestione, sia da un punto di vista riconciliazione dei pagamenti e sia degli incassi, semplificando sia le attività dei back office (ufficio verbali e ragioneria) sia lato cittadino con un sistema multicanale integrato e standardizzato a livello.

La digitalizzazione riguarda sia la fase di contestazione immediata della sanzione con il preavviso lasciato sul parabrezza (gestito digitalmente con terminali mobili su strada) , sia la fase di notificazione mediante avviso di pagamento, generato con QRcode e leggibile dai prestatori di servizi di pagamento Pago PA (ON LINE, Satispay, Paypal, Sisal, Poste Italiane, Banca 5, Lottomatica, sportelli delle banche e bancomat, circuiti CBILL, ecc.). Con lo smartphone e la app Satispay, ad esempio, è possibile pagare bollettini, multe e quant’altro senza commissioni.

 

Condividi