Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


IL TOCCANTE MINUTO DI SILENZIO OSSERVATO DAL SINDACO ALDERIGI PER RICORDARE LE VITTIME DEL CONTAGIO

inserita il: 31/03/2020 13:12

IL TOCCANTE MINUTO DI SILENZIO OSSERVATO DAL SINDACO ALDERIGI PER RICORDARE LE VITTIME DEL CONTAGIO

La mattina di Martedì 31 Marzo alle ore 12.00 l'Italia si è fermata.

Di sicuro lo hanno fatto le istituzioni seguendo le linee di indirizzo indicate dal Sottosegretariato della Presidenza del Consiglio e dall’Unione delle Province Italiane, UPI.

Il Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi, ha osservato il minuto di silenzio di fronte al Municipio di Calcinaia, la "casa" di tutti i cittadini che vivono nel nostro territorio.

Un gesto simbolico con cui si è voluto rendere omaggio alle vittime di questa epidemia, stringendo in un abbraccio ideale tutte le famiglie che hanno perso i loro cari a causa del contagio e non li hanno neppure potuti salutare.

In questo lungo minuto di raccoglimento il pensiero è andato anche a chista ancora lottando contro questo subdolo virus, a tutte quelle comunità che sono state duramente colpite da quest'emergenza e a tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che quotidianamente sono in prima linea per offrire le loro cure alle persone che hanno contratto questa infezione.

Qua sotto il video del minuto di raccoglimento di fronte al Palazzo Comunale. 

Condividi