Inizio della scuola con visita!

inserita il: 21/09/2021 12:20

Inizio della scuola con visita!

Mercoledì 15 Settembre i battenti delle scuole di Calcinaia e Fornacette si sono spalancati di fronte a tutti i ragazzi e ragazze, bambine e bambini che da quel giorno hanno ripreso il loro percorso scolastico o educativo.

Un giorno molto importante a cui hanno tenuto a partecipare anche il Sindaco di Calcinaia, Cristiano Alderigi, e l’Assessora all’Istruzione, Elisa Morelli.

In particolare, nelle mattinate di Mercoledì 15 Settembre, insieme al dirigente scolastico Dott.ssa Elisabetta Iaccarino, il Sindaco e l’Assessore sono entrati in ogni singola classe per augurare un buon anno scolastico, nella Scuola Primaria Pertini, nella Scuola dell’Infanzia Isola dei Colori e nella Scuola Secondaria di primo grado Quasimodo di Fornacette. Giovedì 16 Settembre sono state visitate la Scuola Secondaria King di Calcinaia, la Scuola Primaria Vasco Corsi e la Scuola dell’Infanzia Eleonora Lenzi.

Qui di seguito (e anche in allegato sotto l'articolo), si può leggere la lettera di augurio che il Sindaco aveva fatto anche pervenire in ogni classe e, tramite il registro elettronico, anche alle famiglie di tutte le scuole del territorio. 

Carissimi,

bentornate e bentornati.

Ancora una volta il primo giorno di scuola porta con sé grandi emozioni, anche in chi vi scrive.

Quello che stiamo per vivere è un altro inizio particolare: tutti voi, bambine, bambini, ragazze, ragazzi, famiglie, docenti, dirigenti, collaboratori scolastici, siete ben consapevoli del fatto che stiamo continuando a scrivere, tutti insieme, un capitolo nuovo e determinante nella storia della nostra scuola.

Siate innanzitutto fieri del lavoro fin qui svolto.

Prima di tutto vogliamo ringraziarvi per il vostro straordinario impegno tra le mille difficoltà. Vogliamo ringraziarvi uno ad uno per gli sforzi fatti e per quelli che farete.

Oggi la scuola riparte per tutti. Ci troviamo ancora a convivere con regole di sicurezza da rispettare e con una grande attenzione agli aspetti sanitari. Il vantaggio è che queste regole ormai le conosciamo bene ed abbiamo compreso che solo rispettandole potremo pian piano tornare a riappropriarci della nostra totale libertà e soprattutto delle nostre relazioni con gli altri. C’è ancora preoccupazione ed è comprensibile. Ci darà sostegno la garanzia del gran lavoro fatto fino ad oggi, in primis la grande campagna vaccinale che prosegue senza sosta e non si è mai fermata per preparare la scuola a questa nuova stagione e per avere regole chiare e condivise che tutti siamo chiamati ad applicare.

Ai nostri studenti e alle loro famiglie vogliamo ancora trasmettere serenità. Come ha ricordato il nostro Ministro dell’Istruzione la scuola è il centro della nostra comunità ed in quanto tale abbiamo il dovere di riscoprirne sempre più l’importanza.

Le famiglie hanno compreso quanti sforzi occorrano agli insegnanti nel difficile compito di educare e formare i loro figli: i bisogni educativi e la garanzia del successo educativo sono e restano il vero obiettivo a cui tutti insieme, coesi ed in sinergia, dobbiamo puntare.

Sarà un altro anno duro, ma restiamo fiduciosi con l’obiettivo di costruire tutti insieme la scuola di domani, a partire dagli insegnamenti di oggi: abbiamo le idee e il coraggio per farlo ed il singolo piccolo contributo di ognuno di noi potrà aprire nuove e belle strade per il futuro.

Buon anno scolastico a tutte ed a tutti.

 

 

Allegato Lettera_di_Buon_Anno_Scolastico_2021_2022.pdf (375,00 KB)