Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


LE PAROLE E LE FOTO DELLA LIBERAZIONE DI CALCINAIA CON I RAGAZZI DELLA COSTITUZIONE E I CENTISTI!

inserita il: 14/09/2020 07:55

LE PAROLE E LE FOTO DELLA LIBERAZIONE DI CALCINAIA CON I RAGAZZI DELLA COSTITUZIONE E I CENTISTI!

La mattina di Sabato 12 Settembre si è svolta la celebrazione del 76esimo anniversario della Liberazione di Calcinaia avvenuta l’1 Settembre 1944.

In un luogo davvero suggestivo e simbolico per molti calcinaioli, quale l’area “Sotto i platani” a fianco del Palazzo Comunale si sono riuniti (a debita distanza) cittadini, ma anche neo 18enni e studenti meritevoli del nostro territorio per ricevere rispettivamente dalle mani del Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi, la nostra Costituzione e un attestato di benemerenza.

Dopo una breve, ma sentita introduzione da parte dell’Assessore alla Cultura, Elisa Morelli, che ha ringraziato ragazze e ragazzi per la grande partecipazione, la cerimonia è cominciata con una lezione-spettacolo-interattiva condotta dal bravissimo Stefano Tognarelli di Mimesis Teatro che ha ripercorso, facendosi aiutare dai giovani presenti, il difficile cammino che dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ha portato alla nascita della nostra Costituzione.

Poi l’accorato intervento di Elena Ricci, Presidente della locale sezione di ANPI, che ha invitato i neo maggiorenni e gli studenti a “lottare ogni giorno per la libertà e la democrazia come hanno fatto tanti altri giovani prima di noi” a non “abbassare la guardia di fronte a pericolosi episodi riconducibili a gruppi neo-fascisti” e a “vigilare sulla nostra libertà. Perché la libertà è come l’aria, ci si accorge di quanto è preziosa proprio quando manca”.

Dopo aver proceduto alla consegna della Carta Costituzionale a tutti i neo 18enni presenti ha preso la parola il Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi che, con il suo intervento, ha voluto rendere omaggio a due persone, spronando i ragazzi ad informarsi e a conoscere la loro storia “credo sia doveroso ricordare in questa circostanza la figura di Liliana Segre, senatrice a vita, che ha da poco compiuto 90 anni e che con la sua diretta testimonianza ha raccontato gli inenarrabili orrori dei campi di concentramento. Parole che hanno fatto commuovere il mondo intero. L’altro ragazzo che intendo ricordare in questa circostanza è Willy Monteiro Rossi, il giovane ragazzo ucciso a Colleferro da un branco di energumeni. Un episodio che richiama al 'fascismo strisciante' di cui Umberto Eco parla in uno dei suoi saggi. Un cognome quello di Willy che mi ha fatto venire in mente subito un altro personaggio, Francesco Monteiro Rossi il co-protagonista del libro di Antonio Tabucchi ‘Sostiene Pereira’. Willy è morto per aiutare un amico in difficoltà e con ogni probabilità, considerata la cattiveria con cui gli aggressori hanno infierito su di lui, anche per il colore della sua pelle; Francesco invece per le sue idee scomode, intollerabili per un regime liberticida come quello salazarista. Sono esempi di coraggio da cui trarre insegnamento, per comprendere che la libertà è un bene prezioso e che l’Italia ha pagato in passato con tante vite innocenti il prezzo per aver dimenticato questa lezione. Per questo è importante che i giovani che sono qui oggi possono ricordare la storia e gli errori che il nostro paese ha commesso. E’ infatti fondamentale per tutti noi che non vengano mai ripetuti”.

L’Assessore all’Istruzione, Elisa Morelli ha poi invitato a ritirare il proprio attestato coloro che nell’anno scolastico 2019/2020 hanno conseguito il diploma con il massimo dei voti “è una soddisfazione immensa per voi, per le vostre famiglie ma anche per la nostra comunità”.

Questo l’elenco in ordine alfabetico dei diciottenni presenti all’anniversario della Liberazione che hanno ricevuto la Costituzione Italiana dalle mani del primo cittadino: Mattia Arzilli, Tommaso Tommaso, Giulia Carli, Leonardo Chiara, Matilde Cini, Gianni Ciramini, Jennifer D’agrippino, Gabriele Di Puccio, Lorenzo Dominici, Anita Galletti, Tommaso Grassi, Dilan Gurga, Yasmine Kachni, Leonardo Lippi, Mamadou Mboup, Diego Meini, Francesco Paoli, Gionata Paoli, Letizia Paoli, Sara Paoli, Alessia Parentini, Ludovica Piparo, Martina Raco, Francesca Reali, Miriam Scognamiglio.

Questi invece i centisti che sono stati premiati con l’attestato di merito sempre dal Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi: Sara Battini, Flavia Cappelli, Lorenzo Dominici, Tommaso Morelli, Chiara Piccolo.

Qua sotto alcune foto della manifestazione.

Foto a cura dell'Associazione Fotografica Fornacette

Condividi